Valutazioni posturali computerizzate

valutazioni posturali

Le valutazioni posturali computerizzate è un test specifico che consente di individuare con un’altissimo grado di precisione l’attitudine posturale individuale: è lo strumento con cui il trainer identifica le aree su cui intervenire per riequilibrare eventuali scompensi, ed è indispensabile per costruire un programma coerente con la struttura fisica dell’allievo, evitando di andare a caricare o a sollecitare muscoli o articolazioni che presentino stati di contrazione o irrigidimento.

La postura è influenzata da vari fattori che varie parti del nostro organismo percepiscono e trasmettono al sistema nervoso, che a sua volta elabora una serie di risposte. Tutto ciò può essere chiamato  sistema posturale. Esso si presenta come un insieme molto complesso, formato da varie  strutture del sistema nervoso centrale e periferico, fra le quali:

  • l’occhio
  • il piede
  • il sistema cutaneo
  • i muscoli
  • le articolazioni
  • l’apparato stomatognatico (sistema occlusale e lingua)
  • l’orecchio interno

Nella valutazione del grado d’adattamento dei vari sottosistemi della postura ci si avvale di test clinici, di esami strumentali, nonché dell’anamnesi e dell’osservazione del soggetto. L’individuo verrà analizzato in posizione ortostatica (in piedi), nei tre piani dello spazio (frontale, sagittale e trasverso) e potrà essere posizionato dietro un posturoscopio, strumento fatto a griglia delle dimensioni di un uomo su cui sarà tracciata la verticale di Barrè o linea sagittale.